PALLAMANO | REGOLE DELLA PALLAMANO | RUOLI NELLA PALLAMANO | Contattaci | Links

Regole della Pallamano

Annunci di Lavoro

Le Regole della Pallamano

Come accade per tutti gli sport, ogni giocatore deve attenersi a specifiche regole di gioco per far sì che la partita si svolga correttamente. Ecco quali.

Innanzitutto ogni partita vede contrapporsi due squadre da sette giocatori ciascuna, dura sessanta minuti frazionati in due tempi da trenta minuti. Vince la squadra che ottiene più punti ossia quella che è stata capace di segnare più reti nella porta avversaria dopo aver compiuto una serie di passaggi di successo tra un giocatore e l'altro della squadra.

Ogni giocatore non può effettuare più di tre passi senza fare rimbalzare la palla o passarla nè tenere in mano la palla per più di tre secondi quando è fermo in campo. Non bisogna entrare in area per cercare di segnare.

Dove

Ciascun partecipante alla partita deve però attenersi ad altre regole: innanzitutto la pallamano prende in considerazione la sospensione parziale (del giocatore) di due minuti dal campo, ma alla terza egli viene squalificato (espulso) con la possibilità, da parte della squadra, di sostituirlo dopo due minuti. Ogni squadra dispone di sostituzioni illimitate nel corso della partita.

Il rigore è quel tiro effettuato dalla linea dei sette metri (il giocatore è solo davanti al portiere) mentre il fallo dai nove metri prevede che il giocatore si trovi davanti alla porta avversaria ma con una difesa a tre metri dalla palla a fine di regolare ostruzione.

Navigare Facile
Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio